Site Overlay

Cronaca familiare

Cronaca familiare Questo libro non un opera di fantasia un colloquio dell autore con suo fratello morto L autore scrivendo cercava consolazione Inizia cos l opera pi intima di Pratolini dedicata al difficile rapport

  • Title: Cronaca familiare
  • Author: Vasco Pratolini Luciano De Maria
  • ISBN: -
  • Page: 361
  • Format: Hardcover
  • Questo libro non un opera di fantasia un colloquio dell autore con suo fratello morto L autore, scrivendo, cercava consolazione Inizia cos l opera pi intima di Pratolini, dedicata al difficile rapporto con il fratello perduto Orfani di madre, i due bambini vengono presto separati Vasco resta nell umile casa paterna, Dante cresce nella dimora del Barone dove, r Questo libro non un opera di fantasia un colloquio dell autore con suo fratello morto L autore, scrivendo, cercava consolazione Inizia cos l opera pi intima di Pratolini, dedicata al difficile rapporto con il fratello perduto Orfani di madre, i due bambini vengono presto separati Vasco resta nell umile casa paterna, Dante cresce nella dimora del Barone dove, ribattezzato Ferruccio, vive come in un acquario senza sbucciature ai ginocchi, senza segreti n scoperte Ancorati a mondi troppo distanti, divisi da rancori sempre pi indicibili i fratelli restano due estranei Finch , alla morte del Barone, Ferruccio deve lasciare il mondo dorato che lo aveva risucchiato per capriccio e l argine che ha tenuto separati lui e Vasco crolla Con esiti imprevedibili e drammatici Piccolo classico che tratteggia con sofferta onest la complessit degli affetti famigliari, il romanzo al tempo stesso un canto all innocenza spezzata, straordinaria prova d autore di un maestro del Novecento Prefazione di Clara Sereni.

    • [✓ Cronaca familiare || ✓ PDF Read by ☆ Vasco Pratolini Luciano De Maria]
      Vasco Pratolini Luciano De Maria

    About Author

    1. Vasco Pratolini Luciano De Maria says:
      Vasco Pratolini October 19, 1913 January 12, 1991 was one of the most noted Italian writers of the twentieth century.Born in Florence, Pratolini worked at various jobs before entering the literary world thanks to his acquaintance with Elio Vittorini In 1938 he founded, together with Alfonso Gatto, the magazine Campo di Marte His work is based on firm political principles and much of it is rooted in the ordinary life and sentiments of ordinary, modest working class people in Florence.During World War II he fought with the Italian partisans against the German occupation After the war he also worked in the cinema, collaborating as screenwriter to films such as Luchino Visconti s Rocco e i suoi fratelli , Roberto Rossellini s Pais and Nanni Loy s Le quattro giornate di Napoli In 1954 and 1961 Valerio Zurlini turned two of his novels, Le ragazze di San Frediano and Cronaca familiare, into films.His most important literary works are the novels Cronaca familiare 1947 , Cronache di poveri amanti 1947 and Metello 1955.He died in Rome in 1991.

    Comment 239 on “Cronaca familiare

    1. Davide says:
      Sono contento di avere in mano questa edizione con in copertina un particolare della Porta Romana di Ottone Rosai Appena iniziata la lettura e gi si sta camminando in salita lungo Costa de Magnoli, Costa ScarpucciaMi sembra quasi che sia estate.A proposito, da un intervista di Camon a Pratolini Che cosa signific per me Rosai Probabilmente, a parte il grande artista che era, il debito che io ho verso Rosai, irrazionale come partenza, in seguito mi si rivel prezioso Le spiego mi serv a capire imme [...]

    2. julieta says:
      Al principio me pareci un poco tibio todo, el tono, y la historia, pero me fue conquistando, hasta llegar a un final conmovedor, en donde quer a abrazar a todos y todas, por lo dif cil que hab a sido todo Un adelantado de la autoficcion, tan de moda en estas pocas, dedicado a su hermano, con quien tuvo una relaci n extra a, pero que se va tornando cada vez m s fraternal y conmovedora Es un libro precioso la verdad, lleno de sabidur a, y aunque la pasan super mal todos, igual tiene algo super esp [...]

    3. arcobaleno says:
      Parla, nonna, parla.Questo libro non un opera di fantasia E un colloquio dell autore con suo fratello morto L autore, scrivendo, cercava consolazione, non altro Egli ha il rimorso di avere appena intuita la spiritualit del fratello, e troppo tardi Queste pagine si offrono quindi come una sterile espiazione Con queste parole V.P presenta al lettore il suo lavoro, chiarendogli e sintetizzandogli il suo intento Lo fa in terza persona, in maniera oggettiva, come leggendosi dall esterno L autore si r [...]

    4. Ana says:
      Es incre ble Es una historia de lectura r pida pero que no por eso deja de ser profunda Cualquier cr tica que haga le quedar chica al lado de las palabras que le ha dedicado Juan Forn a Pratolini Solo me queda invitarlos a leerlo, a emocionarse en el final como me emocion yo y a quedarse con esa sensaci n de voy a leer este libro de nuevo Am profundamente.

    5. ENRIQUE BOSCO says:
      Lo empec leyendo con duda, como cuando alguien a quien le tenes mucho respeto te recomienda una pelicula cuyo t tulo y tem tica no van conformes a tus gusto Por suerte, yo estaba equivocado


    6. Claudia Sesto says:
      Voglio ricordarti vivo Un piccolo libro, scritto in maniera deliziosa da Pratolini, che ci racconta la sua vita, dell affetto e dell a che lo legava a suo fratello che lo lasci cos prematuramente Una lettura semplice, che mi ha toccato, emozionato e commosso E l ultima ora di contentezza che ricordo, non trover mai pi la felice disposizione di spirito che alliet quella sera Ci si pu assuefare alle persecuzioni, alle fucilazioni, alle stragi l uomo come un albero e in ogni suo inverno levita la p [...]

    7. Ana Enriques says:
      Una lectura apasionante acerca de las relaciones familiares, con sus complejidades y satisfacciones, amena y sin desperdicio.

    8. Dolceluna says:
      L opera pi nota di Pratolini un gioiello Un piccolo capolavoro narrato con asciutto lirismo, immediato, essenziale e grandioso nella sua semplicit cos come tanti capolavori dei grandi che hanno fatto la storia della nostra letteratura mi viene in mente, fra i tanti, Pasolini e, fra quelli conosciuti pi recentemente, Sciascia Cronaca familiare un racconto autobiografico nel quale l autore rivive il suo rapporto col fratello minore, Dante, chiamato Ferruccio dal maggiordomo di un ricco lord ingles [...]

    9. Antonietta says:
      Una lettera proveniente da un altro tempo, un Italia povera, quella dei nostri nonni bisnonni, in cui i figli si affidavano agli estranei per cercare di garantire loro un futuro migliore, gli antibiotici non esistevano e si moriva di spagnola o di un batterio sconosciuto e la miseria era tanta patire la fame Come sembra lontano quel tempo eppure cos vicino se si ripensa ai racconti di ogni famiglia Vasco Pratolini ci racconta una storia vera, quella di suo fratello e sua nel periodo tra le due g [...]

    10. Pablo says:
      One of the best book i ve ever read I have to say that i cried while reading, it s the first time that i cried reading and it was one of the greastest moment in my life.

    11. Violely says:
      Lo tr gico de esta historia est tan lleno de amorosidad y dulzura que te genera una mezcla de emociones dif cil de explicar Te conmueve el nivel de entrega, de desprendimiento, de sentimientos francos de los personajes tanto de los hermanos como de la abuela Si queremos hacer una sinopsis, hablar amos de dos hermanos uno de ellos VascoPratolini signados por una separaci n que se transforma en una profunda uni n Te llama la atenci n la coincidencia del nombre y la del inicio del libro, casi igual [...]

    12. Carlo says:
      Accompagnato dal ricordo di un appassionata lettura adolescenziale sono tornato a questo breve scritto pratoliniano per vedere se le trenta abbondanti primavere in pi sulle spalle ne potessero aver modificato la percezione da parte mia La risposta no i tre decenni trascorsi avevano lasciato nella memoria solo le grandi linee della vicenda e cos il libro si potuto rivelare come se non l avessi mai letto, sprigionando dalla sua prosa semplice e intensa un profondo coinvolgimento emotivo Come scrit [...]


    13. Elizabeth says:
      3 1 2 stars English title Family Chronicle This is a sort of memoir written in the style of a novel with dialogue, etc about the author s relationship with his younger brother For a series of reasons, the brothers were separated at birth but saw each other occasionally as children They rediscovered each other as adults, but then the author s brother died at a fairly young age and so Pratolini wrote this memoir about their relationship Needless to say, the book is sad, but it is also beautiful an [...]

    14. khashayar says:
      Although the title was not that much eye catching when I first picked up the book, I was absolutely engrossed right after reading the few first sentences Pratolini has been pretty much successful to present the emotive aspects of what seems to be a mundane life Family is the most fundamental social group, is the first bosom where you are warmewheartedly embraced, and in this capacity inspires a bittersweet kind of yearning It is therefore no surprise that the proletarian viewpoint of the story i [...]

    15. Haleth says:
      Bello, magnifico, commovente, un libro che vorresti non finisse mai e invece finisce in 138 bellissime pagine E dopo non puoi fare altro che rimanere a pensarci per giorni Lirico.S , lirico la parola giusta.E la narrazione di questo rapporto cos unico tra due fratelli rimane impressa per molto, molto tempo.Rimpiango di non aver preso qualche appunto subito dopo averlo letto, per fissare le impressioni pi fresche.Ma quello che pi mi rimane l assoluta commozione di fronte al rapporto dei due prota [...]

    16. Al Maki says:
      It s a small novel, not much than a novella The story of two Florentine brothers, between 1918 and 1945, who are raised separately It evoked the sensations of childhood very well for me and also the complicated feelings of two siblings who are bound together by family even though they are often not understanding or trusting Very nicely written.

    17. Lyndsey says:
      I read it in Italian and must admit I don t think I understood 100% but from what I did understand the book was about the love between two brothers who lead 2 very different lives The author writes the book in the form of a letter to his brother, who has passed away, and he goes through his memories of their lives and in a way tries to ask for forgiveness for some of the things that happened

    18. Ines Arteta says:
      Best book 2017 in my opinion My review in Otra Parte Semanal revistaotraparte semanal o

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *